è morto Richard Wright

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

è morto Richard Wright

Messaggio  Starless il Lun Set 15, 2008 10:25 pm

grave perdita per il rock e per i mitici pink floyd.
E' morto il mitico tastierista Richard Wright, cofondatore del gruppo.
Sono veramente senza parole, un musicista non tecnicamente dotatissimo ma con gusto e classe come pochi.
Addio mr.wright, un grande concerto nel cielo ti aspetta!

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: è morto Richard Wright

Messaggio  carbonio il Mar Set 16, 2008 5:40 pm

non si possono immaginare i pink senza le tastiere di wright
non si può immaginare dark side senza great gig e us & them
non si può immaginare shine on senza il tocco di un grande musicista come lui

i miei omaggi ad un grande artista e, credo, un'ottima persona Wink
avatar
carbonio

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 01.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è morto Richard Wright

Messaggio  Starless il Mar Set 16, 2008 5:44 pm

ti srtaquoto, persona timida e riservata, musicista non tecnicamente eccelso ma di classe e di gusto, a donato ai floyd buona parte del sound che li ha resi famosi.

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: è morto Richard Wright

Messaggio  moonchild il Gio Set 18, 2008 8:21 pm

oddio andiamo ci piano con questo fatto della tecnica, lo si può far passare per un idiota
io so soltanto che oltre alle grandissime linee di organo (mi viene in mente ora, la fine di A Saucerful of secrets, impressionante, il contributo dato al primo album con Barrett, e in tutti gli album dell'era psichedelica), alle canzoni da lui scritte (the great gig in the sky, us and them, summer '68, sysiphus, remember a day), dare una mano enorme a tutti i grandi capolavori classici (shine on, echoes, atom) dal vivo riusciva a rendere ogni canzone ancora più grande...e in the wall il suo apporto è stato comunque determinante

Ringrazio un uomo grandissimo, che ha lasciato in dote a noi fan tantissime belle canzoni..io lo porterò, come barrett, nel mio cuore attraverso le sue canzoni

spero che waters che non ha mai avuto un gran rapporto con rick, si "abbassi" a riunirsi agli altri due per dedicargli l'ultimo saluto, come fece con syd..
avatar
moonchild

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 07.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è morto Richard Wright

Messaggio  Starless il Lun Set 22, 2008 7:51 pm

con tecnica intendevo altro.
Per parlare in pratica, Wright non era neanche avvicinabile tecnicamente ad Emerson, ad esempio.
Non sarebbe mai stato in grado.
Intendevo questo parlando di tecnica.
Il saper creare buona musica non ha niente a che fare con la tecnica e i pink floyd ne sono una dimostrazione, wright ne ha fatta eccome, ma eccelleva ina ltre qualità piuttosto che nella tecnica.
Mia opinione

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: è morto Richard Wright

Messaggio  Nigel il Mar Set 23, 2008 1:33 pm

Secondo me, Wright è stato quello che maggiormente ha contribuito a definire il nuovo sound dei Pink Floyd dopo l'uscita di Syd Barrett.
Le sue tastiere hanno fatto sì che alcune canzoni scritte da Waters diventassero piccoli capolavori di suggestione e atmosfera (mi vengono in mente, ad esempio, Julia Dream e Cirrus Minor).
Inoltre, è soprattutto a lui che dobbiamo alcune delle più belle suite del primo periodo, come Saucerful e Careful With That Axe, che hanno permesso di proseguire sulla linea di stile "cosmico" inaugurato da Syd con Astronomy Domine e Interstellar Overdrive.
Dico questo perchè troppo spesso Wright è stato considerato una sorta di comprimario e tutto il merito del periodo post Barrett è stato attribuito a Waters e a Gilmour mentre, a mio parere, all'inizio il perno creativo della band è stato proprio Rick Wright (intendo per quanto riguarda gli arrangiamenti), dato che Gilmour era ancora molto legato al blues (vedi Biding My Time) e Waters, pur importante dal punto di vista creativo, non era un musicista in grado di imprimere un vero e proprio stile musicale al gruppo.
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è morto Richard Wright

Messaggio  Starless il Mar Set 23, 2008 8:00 pm

condivido quel che hai detto

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: è morto Richard Wright

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum