In the Wake of Poseidon

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

In the Wake of Poseidon

Messaggio  der todesking il Sab Mar 14, 2009 8:01 pm


King Crimson - In the Wake of Poseidon (1970)

Lato A

1. Peace - A Beginning - 0:49 - (Peter Sinfield - Robert Fripp)
2. Pictures of a City including 42nd at Treadmill- 8:03 - (Peter Sinfield - Robert Fripp)
3. Cadence and Cascade - 4:27 - (Peter Sinfield - Robert Fripp)
4. In the Wake of Poseidon including Libra's Theme - 7:56 - (Peter Sinfield - Robert Fripp)

Lato B

5. Peace - A Theme- 1:15 - (Robert Fripp)
6. Cat Food- 4:54 - (Peter Sinfield - Robert Fripp, Ian McDonald)
7. The Devil's Triangle- 11:39 - (Robert Fripp) - including:
Merday Morn - (Robert Fripp, Ian McDonald)
Hand of Sceiron - (Robert Fripp)
Garden of Worm - (Robert Fripp)

8. Peace - An End- 1:53 - (Peter Sinfield - Robert Fripp)


Un disco secondo me sottovalutato a causa della sua evidente somiglianza con il predecessore. Nonostante i punti di contatto con il disco del 69 siano moltissimi (ci sono canzoni quasi gemelle) Ŕ un'opera che offre molti spunti di novitÓ, come la trascinante Cat Food (arrangiamento da strapparsi i capelli, tra l'altro) e il free jazz oscuro e malefico di Devil's Triangle. Un disco meno folle ma comunque molto bello, con spunti melodici straordinari. Cadance and Cascade ad esempio Ŕ una delle mie canzoni preferite del re cremisi. Poesia pura

Che ne pensate?
avatar
der todesking

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: In the Wake of Poseidon

Messaggio  Nigel il Lun Mar 16, 2009 1:08 pm

Sono d'accordo, il disco Ŕ bellissimo e questo Ŕ l'importante.
Riporto di seguito un mio commento di un paio di settimane fa proprio su questo argomento (si trova nel topic di Red).

.....mi Ŕ venuta voglia di ascoltare In the Wake of Poseidon, e anche quello me lo sono sentito tutto, usando le cuffie per cogliere meglio le minime sfumature. Be', che disco meraviglioso In the Wake! Molti lo considerano una brutta copia di In the Court, ma io non sono d'accordo: anche se lo stile Ŕ lo stesso, io non trovo che questo sia un difetto. E che diamine, ci sono gruppi che non hanno cambiato stile per tutta la carriera e noi ci lamentiamo con i Crimson perchŔ hanno fatto due dischi con lo stesso stile, per di pi¨ uno stile inventato da loro!!! cyclops
Altre considerazioni derivanti dall'ascolto: Fripp Ŕ un chitarrista acustico sublime (vedi Cadence, ma anche la stessa In the Wake), peccato che dopo Islands abbia abbandonato questo strumento (a parte con la League of Crafty Guitarists). E che meraviglia The Devil's Triangle: minacciosa, oscura, incalzante, con momenti che prefigurano quel capolavoro che sarÓ Sailor's Tale.

Aggiungo che, come hai detto tu, l'album presenta anche alcune novitÓ dal punto di vista stilistico, in particolare il piano jazz di Keith Tippett su Cat Food, che prefigura la stralunata follia di brani come Happy Family e Indoor Games.

Ma il pregio principale, a mio avviso, Ŕ che il livello compositivo permane molto alto dall'inizio alla fine, con vere e proprie perle come Cadence, In the Wake, Peace - A Theme, per non parlare di Pictures of a City e della sua fantastica sezione centrale (42nd at Treadmill).
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
EtÓ : 44
LocalitÓ : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum