King Crimson News

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  der todesking il Mar Mar 24, 2009 12:18 am

King Crimson Remixes

La DGM, etichetta dei King Crimson, ha annunciato che inizierà a rilasciare il back catalogue dei King Crimson, in 5.1 surround sound remixato da Steven Wilson a partire dal mese di Giugno, con Lizard e Red, seguiti da una edizione speciale per il 40esimo anniversario di In the Court of the Crimson King, per il mese di Ottobre. Va detto che nuove versioni mixate stereo e out-takes alternative, sono state ulteriormente mixate, ma non si sa se la DGM prenderà in considerazione di far uscire questi pezzi nelle nuove edizioni.

Fonte: Steven wilson official site
avatar
der todesking

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  EruditeEyes il Mar Mar 24, 2009 6:19 pm

non c'ho capito una mazza... Very Happy però posso dire che come un vecchio lp di vinile per ridarti il suono puro (e grezzo) non c'è niente. Anche se ci sono dei fruscii o degli schiocchi
avatar
EruditeEyes

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 19.11.08
Località : Siena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Mar Mar 24, 2009 7:20 pm

Premetto che non so nulla di standard audio (5.1 per me è arabo), né sono in grado di capire se il vinile sia meglio del CD (so che ci sono due partiti contrapposti sull'argomento, ma per il mio orecchio limitato i due supporti si equivalgono).
Detto questo, non mi dispiacerebbe che su alcuni dei vecchi album dei King Crimson venisse fatto un lavoro di rimixaggio sui volumi dei vari strumenti (compresa la voce), perchè spesso alcuni vengono eclissati dagli altri.
Faccio un esempio: nella prima parte della suite Lizard, la voce di Jon Anderson è registrata ad un volume molto più basso rispetto al coro, per cui se si regola lo stereo per sentire bene Anderson, poi si viene assordati dal coro sul ritornello. Viceversa, si sente bene il coro e ci si perde Anderson e l'accompagnamento. In altri casi, il mellotron sovrasta troppo gli altri strumenti, ad esempio su In the Wake of Poseidon, cosicchè solo ascoltando con gli auricolari si riesce ad apprezzare appieno il lavoro di tutti i musicisti.
Insomma, non mi dispiacerebbe una rimasterizzazione che rendesse più "trasparente" il tessuto musicale dei primi album (almeno fino ad Islands).
I miei CD risalgono a più di 15 anni fa e i difetti di cui parlavo si sentono tutti, nonostante pure quelli fossero presentati come "DEFINITIVE EDITION - remastered by Robert Fripp and Tony Arnold" Laughing
Ora, ci stanno pure le edizioni del 30° anniversario e immagino che anche per quelle sia stato fatto un lavoro di mixaggio (io avevo una mezza intenzione di ricomprarmi In the Wake of Poseidon, visto che è stata aggiunta la versione singolo di Groon).
Adesso, però, arriva pure la versione del quarantennale, con un ulteriore mix e possibili outtakes... Neutral
Boh, non mi ci raccapezzo più... confused
Comunque, speriamo che ci sia un miglioramento apprezzabile e che non sia solo un modo per far spendere soldi ai fans.
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  der todesking il Mar Mar 24, 2009 7:48 pm

Anche io non possiedo un impianto 5.1 quindi non posso giudicare la differenza. Wilson ci crede parecchio al 5.1, infatti ha rimasterizzato tutti i dischi dei Porcupine Tree (la sua band) in questo modo.
Sul diario di Fripp ci sono alcuni commenti al lavoro fatto da Wilson:
Discipline
Beat
Red
Lizard
avatar
der todesking

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Starless il Mer Mar 25, 2009 2:01 am

in 5+1 ho il cofanetto dei genesis dell'era gabriel e dark side of the moon dei pink floyd.
Devo dire che all'ascolto si notano cose delle quali prima non ti accorgevi, è diverso.
Quindi ben vengono i cd dei kc rimasterizzati in questo senso

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Mer Mar 25, 2009 12:37 pm

Quindi serve un impianto particolare per ascoltare questi CD?
Cercando su internet, mi pare di aver capito che il surround 5.1 richiede un impianto con ben 6 casse: 3 di fronte al punto d'ascolto, due dietro e una, per le basse frequenze, dove si preferisce. Shocked
Mmmh... se è così mi sa che non ce l'avrò mai, per carenza di spazio in casa.
Ma se uno ascolta i dischi 5.1 con un normale stereo a 2 casse che succede? 'na ciofeca? Question
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Mer Mar 25, 2009 4:33 pm

der todesking ha scritto:Anche io non possiedo un impianto 5.1 quindi non posso giudicare la differenza. Wilson ci crede parecchio al 5.1, infatti ha rimasterizzato tutti i dischi dei Porcupine Tree (la sua band) in questo modo.
Sul diario di Fripp ci sono alcuni commenti al lavoro fatto da Wilson:
Discipline
Beat
Red
Lizard

Non mi ero accorto che avevi messo i link ai diari di Fripp. Embarassed

Dunque, i commenti di quest'ultimo sui mix di Steven Wilson sono entusiastici.
Di Lizard, in particolare, Fripp dice che è un album che non si addice allo stereo, mentre il 5.1 fornisce lo spazio, la dimensionalità e l'aria necessari per poterlo apprezzare.
Fripp dice anche di essere sempre stato insoddisfatto, fino ad oggi, del mix finale e della produzione di Lizard, elementi che gli hanno rovinato il rapporto con l'album, e che molte buone idee presenti nel disco, prima del mix in 5.1, dovevano lottare per farsi udire, e la maggior parte senza riuscirci.
Fripp arriva addirittura a dire che solo con il mix di Wilson, e per la prima volta, può ascoltare e godersi l'album e la musica. Shocked

Insomma, pare che queste edizioni in 5.1 siano assolutamente imprescindibili.
Tra l'altro, Fripp conferma che Lizard, all'epoca, ebbe un mix e una produzione insoddisfacenti, cosa che ho sempre pensato e che mi ha sempre infastidito.
Adesso, dunque, potremmo avere finalmente un'edizione degna della grandezza di questo disco.

Però io non possiedo un impianto 5.1 surround... uaaaah!!! sigh.. sob... sniff... No
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Mer Mar 25, 2009 5:55 pm

Rileggendo meglio quanto scritto da Der Todesking, mi accorgo solo ora che Wilson ha effettuato anche dei nuovi mix in versione stereo. Sul suo sito, però, dice che non sa se la DGM li aggiungerà alle nuove edizioni 5.1.

Quindi, se Fripp approvasse anche questi ulteriori mix, potremmo avere dei fantastici dischi a doppio strato - tipo l'edizione de luxe di The Dark Side of the Moon - con sul primo strato una normale versione stereo del disco, suonabile con qualsiasi lettore CD (ma con il mix rifatto da Wilson), mentre sul secondo strato ci sarebbe la versione in 5.1 (SACD?, DVD-audio?, boh), che mi pare di aver capito funzioni con lettori dvd compatibili con questo standard.
Per non parlare dei possibili inediti e alternate takes anch'essi mixati da Wilson.

Insomma, ci sono buone probabilità che si tratti di prodotti veramente eccezionali! alien
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  der todesking il Mer Mar 25, 2009 11:48 pm

I dischi dei Porcupine Tree (e degli altri progetti di Wilson) sono stati ristampati in versione doppio disco. Uno con la versione stereo, uno con la versione 5.1. Non so cosa faranno per i King Crimson
avatar
der todesking

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Starless il Gio Mar 26, 2009 9:51 am

nigel, dipende dal formato.
Ci sono gli audio dvd 5+1 che puoi ascoltarli su tutti gli impianti home teatre, i super audio cd (come il dark side of th the moon dei floyd) che ci vuole un lettore per i super audio che io fortunataemnte ho già incluso nel mio impianto.
I dvd audio li leggi in qualsiasi impianto home theatre

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Starless il Gio Mar 26, 2009 9:53 am

Nigel ha scritto:Ma se uno ascolta i dischi 5.1 con un normale stereo a 2 casse che succede? 'na ciofeca? Question
di solito il dvd ha una traccia stereo, non è una ciofeca perchè come minimo si tratta di una rimasterizzazione, però in due canali, è come se tu comprassi un nomrale cd rimasterizzato.
Ovvio che non puoi sentire gli effetti quadrofonici

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Gio Mar 26, 2009 4:40 pm

Starless ha scritto:nigel, dipende dal formato.
Ci sono gli audio dvd 5+1 che puoi ascoltarli su tutti gli impianti home teatre, i super audio cd (come il dark side of th the moon dei floyd) che ci vuole un lettore per i super audio che io fortunataemnte ho già incluso nel mio impianto.
I dvd audio li leggi in qualsiasi impianto home theatre

Mmmh... mi sa che prima o poi dovrò rinnovare il mio impianto.
Per adesso non ho né l'home theatre né il lettore SACD. No
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Gio Mar 26, 2009 4:50 pm

der todesking ha scritto:I dischi dei Porcupine Tree (e degli altri progetti di Wilson) sono stati ristampati in versione doppio disco. Uno con la versione stereo, uno con la versione 5.1. Non so cosa faranno per i King Crimson

Questa sarebbe la soluzione migliore, e credo che alla fine faranno così anche per i Crimson, perchè se i dischi fossero solo in formato 5.1 rischierebbero di essere un fallimento dal punto di vista commerciale, dato che questo sistema ce l'hanno ancora in pochi.

Personalmente, poi, anche se dovessi farmi un impianto del genere in casa, vorrei avere anche una bella versione stereo, dato che la musica mi piace molto ascoltarla fuori casa con il lettore CD portatile.
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Starless il Ven Mar 27, 2009 7:46 pm

la migliore soluzione è quella con un dvd a doppio strato leggibile sia con i normali impianti stereo che con i lettori 5+1.
L'hanno fatto i pink floyd per il trentennale di dark side of the moon pubblicando un dvd che contiene due tracce distinte, una in superaudio, l'altra normale.
Se tu metti il dvd nello stereo automaticamente ti legge la parte audio normale, se lo metti in un lettore sacd ti legge il sacd.

_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

saluti

Messaggio  BREKKA il Mar Mag 05, 2009 12:57 pm

Ciao sono BREKKA,sono nuovo del forum sono contento di far parte dei fans di questo incredibile gruppo Very Happy e nel frattempo,salutare tutti i forumendoli cheers
avatar
BREKKA

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 02.05.09
Età : 57
Località : Ge-Sestri-P.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Mar Mag 05, 2009 3:07 pm

BREKKA ha scritto:Ciao sono BREKKA,sono nuovo del forum sono contento di far parte dei fans di questo incredibile gruppo Very Happy e nel frattempo,salutare tutti i forumendoli cheers
Un saluto anche a te e benvenuto! Very Happy
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  moonchild il Mer Mag 06, 2009 2:55 pm

welcome to the court of the crimson king Cool
avatar
moonchild

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 07.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Non so se è una News

Messaggio  Godber il Gio Mag 21, 2009 11:04 am

Robert Fripp & The League Of Crafty Guitarists Date Tour 2009
Feb. 27, 2009 Feb. 27, 2009 San Cugat San Cugat Teatre la Unio Teatre la Unio N/A N / A
Jul. 24, 2009 Barcelona, Catalonia Barcellona, Catalogna Centre Artesà Tradiciuonarius
Jul. 25, 2009 Barcelona, Catalonia Barcellona, Catalogna Centre Artesà Tradiciuonarius
Jul. 26, 2009 Barcelona, Catalonia Barcellona, Catalogna Centre Artesà Tradiciuonarius
Jul. 29, 2009 Barcelona, Catalonia Barcellona, Catalogna Centre Artesà Tradiciuonarius
Jul. 30, 2009 Barcelona, Catalonia Barcellona, Catalogna Centre Artesà Tradiciuonarius
Jul. 31, 2009 Barcelona, Catalonia Barcellona, Catalogna Centre Artesà Tradiciuonarius

E' sempre più schizoide, nel quarantesimo anniversario dei Crimson se ne va in Tour con i Crafty bah... speriamo siano una cosa temporanea e rinsavisca nella seconda parte dell'anno...
avatar
Godber

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 04.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Gio Giu 04, 2009 11:55 am

Leggendo distrattamente gli ultimi diari di Fripp, mi ero illuso che il nostro avesse deciso di riprenedere seriamente l'attività concertistica, dato che si parla di un Travis & Fripp World Tour. Insomma, mi son detto, non saranno i King Crimson, ma un corcerto di Fripp e Travis (soundscapes più flauto) me lo vedrei volentieri. Poi, però, mi sono accorto che il "World Tour" è (o meglio, era) composto da quattro date, tutte in chiese inglesi e tutte non pubblicizzate, se non a livello locale (Fripp ne ha dato notizia sul sito DGM solo attraverso i diari e solo a concerti già avvenuti).
Oltre a questo sfiancante tour mondiale, Fripp sta preparando un concerto di soundscapes in Estonia (data ancora da definire)... be', direi che noi fan non possiamo proprio lamentarci, praticamente ce lo ritroviamo sempre sotto casa... Wink
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Starless il Gio Lug 02, 2009 6:27 pm


_________________
.......synchronized in sharp focus, tuned with space and time........
avatar
Starless
Admin

Messaggi : 609
Data d'iscrizione : 12.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://kingcrimson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

KC news?

Messaggio  crimsonking il Lun Lug 06, 2009 4:22 pm

Ciao a tutti da un novello iscritto anche se è da un pò che leggo il forum.
Essendo un (ex) ragazzo del '60 sono cresciuto a pane e KC che quindi conosco e seguo da sempre e che per me rappresentano il gruppo preferito.
Detto questo, siccome sono sempre aggiornato sul diario di Fripp, di Gunn, Levin e così via parto da quest'ultimo thread per dirvi le mie impressioni, tra l'altro dopo aver anche letto l'intervista a Belew (grazie!).
Intanto vi dirò che a me Fripp e i KC mi piacciono proprio perchè oltre ad essere musicisti straordinari sono da sempre in continua evoluzione. e allora vi dirò che per me (e l'ho anche scritto sul forum del sito DGMlive nel mio commento al download del concerto di Chicago) di questa benedetta celebrazione se ne poteva fare anche a meno e comunque cosa fatta capo ha e penso che aldilà dei vari discorsi lo stesso Mastro Fripp se ne sia reso conto. Ok abbiamo celebrato ( e si poteva fare di meglio) ma fermiamoci qui.
Perchè dico questo? Perchè successivamente all'entusiasmo iniziale e dopo ripetuti e ripetuti ascolti non riesco proprio a digerire quel live.
Intanto, e la cosa che mi stupisce è che nessuno ne parli, questa band è ORFANA di Trey Gunn.Trey è stato il più creativo bassista dopo Wetton (pur con stile completamente diverso) che ha fatto parte dei KC. Stile, tecnica, creatività e la famosa disciplina Frippiana al servizio della band che con lui ha trovato linee di basso innovative e in certi momenti una terza chitarra. Tra l'altro non si è mai capito perchè abbia abbandonato la band. Tensioni con Belew?
Tony Levin neanche impegnandosi al massimo riesce a fare le cose di Trey e magari al concerto non si sarà sentito ma sul disco eccome! Fuori tempi, stecche, eccessive "tamarrate" per coprire gli errori.
Forse hanno provato troppo poco ma la realtà è questa. Lo stesso Belew ( e io è da ormai una vita che spero che si separi dai Crim) qui non è al massimo. I due batteristi: premesso che adoro Gavin Harrison e che pur amando molto l'ultima parte della carriera studio dei KC non sopporto il drumming del simpatico Pat Mastellotto, batterista a mio avviso impeccabile ma limitato, secondo me uno è sufficiente e sarebbe stato meglio avere il solo Harrison.
Insomma ancora ieri ho provato a risentire TCOL o Level 5 registrati nel 2008 e subito dopo per farmi passare la tristezza mi sono sentito i download degli stessi pezzi registrati nel 2003 a Genova ( la mia città...che concerto ragazzi!) e a New York e mi è tornata l'allegria.
In sintesi spero che il simpatico (si a me benchè bizzoso è simpatico...) Mastro Robert quando deciderà di rimettere in piedi la band cambi qualcosa anzi molto, faccia un'operazione coraggiosa come ha fatto recentemente il grandissimo Eddie Jobson che per riformare i rimpianti UK ha creato gli UKZ andando a pescare i migliori giovani talenti sulla piazza: Trey Gunn (guarda caso !), Marco Minnemann (il più incredibile batterista mai sentito), Alex Machacek (chitarrista straordinario di cui John McLaughlin ha scritto: la musica di A.M. inizia dove finisce quella degli altri chitarristi...).
Questo è quello che vorrei, ma...
Ciao!
Massimo

crimsonking

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 06.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Lun Lug 06, 2009 6:35 pm

Ciao Massimo, benvenuto nel forum!
Sul live di Chicago, in linea generale, sono d'accordo con te: all'inizio non mi era dispiaciuto, ma adesso anch'io faccio fatica ad ascoltarlo perchè è pieno di sbavature e imprecisioni. In TCOL, ad esempio, le chitarre di Fripp e Belew non sono ben "concatenate" come al solito. Ma anche in brani più semplici, come One Time, ho l'impressione che si perdano qualche nota per strada.
Io credo, tuttavia, che ciò sia dovuto al fatto che hanno provato pochissimo per questo tour. Levin, tra l'altro, ha dovuto fare i conti con le parti di Gunn senza potersi preparare adeguatamente, per cui ha cercato di cavarsela adattandole un po' al proprio stile.
Oltretutto, Fripp ha voluto riarrangiare vari pezzi, che sarebbe anche un'idea interessante, ma il fatto di aver provato poco ha reso il tutto un po' velleitario.
Comunque, qualcosa secondo me si salva: Red, ad esempio, o anche Neurotica e Sleepless.
Ad ogni modo, per il futuro la vedo grigia: a giudicare dai diari on-line, Fripp si sta dedicando quasi esclusivamente a far causa a destra e a manca per diritti d'autore che non gli sarebbero stati pagati...
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Mar Lug 07, 2009 12:28 pm

Su Trey Gunn: un musicista tecnicamente stratosferico e - come giustamente ha detto Massimo - molto in linea con la disciplina frippiana, anche per via della sua formazione musicale avvenuta nell'ambito del Guitar Craft. Però (e qui forse dirò un'eresia, ma ho sempre avuto quest'impressione) proprio questa formazione così "disciplinata" per me ha portato un eccesso di freddezza nella corte del re cremisi. Prendiamo ad esempio un brano come TCOL: l'intreccio delle chitarre (compresa la Warr Guitar di Gunn) ricorda più le cose fatte con la League of Crafty Guitarists che non i King Crimson. Per carità, si tratta di un pezzo ottimo - tutti gli strumentali degli ultimi due album sono impeccabili sotto molti punti di vista - però io non riesco a liberarmi dall'impressione generale che manchi un tantino di calore e di feeling, che ci sia un approccio troppo cerebrale e cervellotico, che in passato già esisteva ma veniva controbilanciato da altri elementi del gruppo, come Wetton e Levin.
Insomma, Gunn a volte mi sembra troppo in linea con lo stile di Fripp, quasi una sua appendice (alcuni assoli non si capisce chi li stia suonando, se Fripp o Gunn), ma questo ha un po' spostato gli equilibri nel gruppo, laddove l'eterogeneità era sempre stata il punto di forza dei Crimson. Non so, forse attribuisco a Gunn la "colpa" di scelte che in realtà sono state fatte da Fripp o da tutto il gruppo, però ho l'impressione che il vecchio Levin abbia reso un servizio migliore ai Crimson degli anni '80 di quanto Gunn abbia fatto con quelli del post Thrak.
Non dimentichiamoci, poi, che Levin è un musicista estremamente versatile, che può suonare praticamente qualsiasi genere di musica, e proprio questo lo ha sempre reso uno dei session man più richiesti. Questa credo che sia una risorsa per il futuro dei Crimson, che potrebbe consentire a Fripp di esplorare nuovi territori e nuove contaminazioni stilistiche.
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  crimsonking il Mar Lug 07, 2009 2:03 pm

Bella questa chiacchierata Nigel!
Io su Levin e Gunn la penso in maniera diametralmente opposta alla tua Very Happy
Entrambi tecnicamente dotatissimi (e comunque Gunn superiore) Levin è prevalentemente un eccellente partner dalla eccezionale versatilità , Gunn invece va oltre, è un creativo.
Partiamo dal primo, sicuramente un grandissimo del basso, probabilmente il bassista session man più richiesto del mondo che con l'andar del tempo da strumentista session man al servizio degli altri, piano piano si è trasformato in autore e musicista anche in proprio. Levin è un bassista nato e anche le innovazione che ha portato nei KC ovvero l'uso dello stick è limitato alla timbrica e alle parti del basso e non certo all'utilizzo di questo incredibile strumento per tutte le sue possibilità ed estensione. Cosa che ha iniziato a fare proprio dopo essersi misurato con Trey Gunn dai tempi del double trio.
E' un bassista poliedrico, camaleontico, capace di adattarsi alla musica altrui come un guanto e infatti spazia da Baglioni a Gabriel a Fossati ai Crims. Lui si definisce paragonandosi a uno squalo che per vivere deve sempre muoversi e lui è uno squalo bassista Very Happy A me piace senza dubbio ma i suoi dischi solisti (che possiedo e conosco bene) sono impeccabili ma abbastanza di maniera. E comunque è sostituibile ( certo bisogna trovare uno con le palle...)
Trey Gunn oltrechè essere un mostro di tecnica è certamente più musicista in senso compositivo e il suo uso dello stick o della warr guitar è sempre stato in tutta l'estensione dello strumento. Definire Trey un bassista è riduttivo, teniamo presente che Danny Carey dei Tool lo ha messo al terzo posto nella sua lista dei chitarristi più bravi e ispiratori (dopo Fripp e Belew...perchè comunque lo continua a considerare anche un chitarrista), e comunque basta ascoltare quello che fa nel disco del RF string quintet quando si mette a suonare la Passacaglia di Bach sullo stick.
Dal punto di vista compositivo è senz'altro più dotato del buon Levin basta ascoltare dischi come The third star o il recente music for pictures o il nuovo dei KTU Quiver (con Kimmo e Mastellotto).
Il suo contributo nei KC forse inizialmente non è stato compreso da tutti ( orfani poi di Levin!!!) ma è davvero rilevante sia dal punto di vista esecutivo che compositivo e molti tra gli assolo più belli e originali da Thrack in avanti sono opera sua. Credo sarà dura questa volta per Fripp. Strumentisti ne trova fin che vuole ma uno così lasciarselo scappare...tra l'altro non ho mai capito perchè.
Per come piacciono a me i KC Trey Gunn è insostituibile
Recentemente è entrato a far parte degli UKZ supergruppo di virtuosi erede degli Uk con eddie Jobson, Marco Minnemann, Alex Machacek e Aaron Lippert. Il consiglio è ascoltateli se non lo avete già fatto e sentite che linee di basso da paura tira fuori Trey. http://www.youtube.com/watch?v=YFlnG3AKOW8
Ciao!
Massimo

crimsonking

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 06.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Nigel il Mar Lug 07, 2009 5:16 pm

Bella chiacchierata veramente, Massimo! Very Happy
Su molte cose sono d'accordo con te: la descrizione che hai fatto dei due musicisti è giusta, e condivido anche il giudizio su Gunn migliore dal punto di vista tecnico e compositivo (a proposito: gran disco The Bridge Between, con anche Fripp spettacolare nella Fantasia Cromatica!).
Però... quello che non mi soddisfa completamente - se parliamo di King Crimson - è l'eccessiva somiglianza con Fripp. Come ti dicevo, mi manca quel contrasto fra stili diversi (e personalità diametralmente opposte) che mi ha sempre affascinato nei KC fino a Thrak (compreso).
Nel periodo '72-'74, ad esempio, si fondevano le influenze più disparate, dalla classica di Cross, al rock di Wetton, al jazz di Bruford (per non parlare della lucida follia free-jazz di Muir), il tutto organizzato e filtrato dallo stile rigoroso e personalissimo di Fripp.
Anche nell'incarnazione degli anni '80 questa differenza nell'unità era perfettamente equilibrata, e pure nel double trio, a mio parere, la sinergia era perfetta.
Nell'ultima formazione, invece, la bilancia pende un po' troppo da una parte, con il duo Fripp-Gunn (maestro e allievo) che sposta l'orientamento musicale verso territori più vicini a quelli della League of Crafty Guitarists o di altre collaborazioni frippiane.
La formula degli ultimi Crimson (fino a TPTB) io la vedo così: più razionalità e tecnica, meno eterogeneità e calore. Anche i projekts mi danno la stessa sensazione: musica estremamente interessante (e tecnicamente impressionante) ma non sempre coinvolgente.
Insomma, per me i Crimson sono sempre stati una perfetta miscela di stimoli per la mente e per il corpo - la razionalità dell'avanguardia e la visceralità del rock messe insieme, con vari altri elementi ben bilanciati in mezzo - mentre nell'ultimo periodo è come se mancasse un ingrediente nella ricetta, un ingrediente che non riesco a definire se non con termini banali come "calore" e "feeling".
Comunque, sono considerazioni del tutto personali, basate essenzialmente sui miei gusti. Tra l'altro, può anche darsi che io attribuisca a Gunn scelte stilistiche non sue.
Ciao
avatar
Nigel

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 30.05.08
Età : 44
Località : Roma (originario di Parma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: King Crimson News

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum